Matrimonio natalizio? Perché no!

Matrimonio natalizio? Perché no!

Sappiamo bene quanto sia importante programmare in anticipo tutto quello che concerne le nozze, per essere sicuri di poter gestire qualunque imprevisto e per giocare d’anticipo su tutte le commissioni da completare.

Proprio per questo, se il vostro matrimonio è previsto per Dicembre, sappiamo perfettamente che tutto sarà già pronto e perfetto, in attesa del fatidico giorno.

C’è, però, qualche piccolo elemento che può essere rivisitato o impreziosito, in effettiva modalità Last Minute, regalando ai festeggiamenti dei particolari più natalizi, che si intonino con il momento dell’anno più romantico per eccellenza.

Elementi natalizi

Sicuramente, viene facile considerare il fatto che le composizioni floreali che andranno a decorare la chiesa o tavole e buffet potranno essere personalizzate con stelle di natale, ancora meglio se bianche, che rendono l’atmosfera veramente incantevole e particolare.

Inoltre, la location dove si svolgeranno i festeggiamenti potrà essere impreziosita, sullo sfondo, magari in un angolo, da un bell’albero di Natale gigante, in Total White, pieno di candide lucine avorio e palline di vetro trasparenti: trasuderebbe magia. All’angolo diametralmente opposto si può anche pensare di inserire un ramo (o una pianta) di vischio: sarebbe l’occasione perfetta per permettere agli sposi (e agli invitati, naturalmente) di scattare foto di baci romantici.

Ancora, le Wedding Bag con cui accogliere gli invitati, di cui abbiamo parlato la scorsa settimana, potranno contenere, ad esempio, segnaposto in tema Natale oppure decori per l’albero personalizzati, che ricorderebbero a tutti, nelle proprie case, della giornata passata insieme. Anche al termine della festa si può pensare di lasciare in dono dei cadeaux in tema, giocando anche sull’estetica del packaging con colori come il rosso, l’oro, il blu e l’argento e confezionando tutto con nastrini altrettanto colorati.

Se amate osare un po’ di più, persino il bouquet della sposa può essere “contaminato” da influenze natalizie!

Insomma, con il minimo dell’impegno e della spesa economica si possono apportare delle piccole modifiche allo schema iniziale previsto, creando davvero una cerimonia diversa, capace di distinguersi dalle altre perchè altamente personalizzata e, contemporaneamente, contestualizzata al 100% nel periodo dell’anno in cui avviene.

Riguardare le foto, a distanza di tempo, anche di anni, riporterà alla mente il ricordo di quei momenti così magici passati nel giorno più importante della vita… e a pochi “passi” dal Natale!

Previous La Wedding Bag: la novità del 2018
Next Perché l'abito da sposa è bianco?

About author

Simona Vitagliano
Simona Vitagliano 64 posts

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor freelance. Tutor di Matematica e Fisica.

You might also like

Il wedding tourism spopola in Italia

Che l’Italia sia una terra ricca, piena di risorse, dal mare alla montagna, dai castelli ai paesaggi sconfinati dove acqua, cielo e terra si incontrano, è un dato di fatto.

Matrimonio: le date da non scegliere nel 2018

Se quest’anno avete in programma un matrimonio, o avete già opzionato una data su cui, però, avete ancora dei dubbi e potete riservarvi il diritto di cambiarla, ecco un veloce

Quando è nata la macchina fotografica?

Cosa sarebbe un fotografo senza una macchina fotografica? Un sognatore senza la possibilità di concretizzare le sue ispirazioni. È proprio la collisione tra la mente dell’uomo e le capacità della

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!