La timeline giusta per il servizio fotografico del tuo matrimonio

La timeline giusta per il servizio fotografico del tuo matrimonio

Chi è del mestiere lo sa bene: prendere in commissione un matrimonio per immortalarne le scene più importanti non è qualcosa che può fare chiunque perché non c’è solo da cogliere gli attimi giusti, ma anche lo spirito, la “personalità”, quelle piccole cose che rendono ogni cerimonia unica poiché ad immagine e somiglianza degli sposi e dei loro gusti.

Ecco perché è fondamentale scandire la giornata in più fasi, in modo da riempire ogni tassello della timeline con gli scatti giusti.

Prima delle nozze

Il lavoro di un fotografo di matrimoni comincia molto prima del momento del “sì”, non solo in quanto deve organizzare l’attrezzatura e gli spostamenti, ma anche perché ci sono i preparativi dei futuri sposi che meritano qualche testimonianza!

È proprio in questi attimi, infatti, che si può cogliere l’atmosfera che ruota intorno ai due protagonisti, fatta di abiti eleganti, parenti ed amici emozionati, sorrisi, lacrime, pettinature e raccomandazioni: sicuramente una fase da non perdere e che la coppia avrà piacere di ricordare nel tempo, sfogliando il proprio album. In molti, anzi, amano anche contestualizzare il tutto inserendo immagini di alcuni dettagli delle case di provenienza dei neo sposini, proprio come fosse un film o un fotoromanzo.

La cerimonia

Le nozze rappresentano, naturalmente, il cuore dell’intera giornata: è lì che si concentrano tutte le emozioni e gli affetti e che si darà inizio ad una nuova vita a due a tutti gli effetti. La sposa che percorre la navata, lo sposo che attende, le famiglie brulicanti di gioia e in attesa che il tutto si compia… uno scenario denso, intenso che bisogna saper cogliere nella sua interezza.

Dopo il “sì”

Una volta conclusasi la parte più emozionante della giornata ci si può concedere un po’ di spensieratezza, dedicandosi a qualche scatto un po’ più ricercato con cui lasciarsi immortalare con gli anelli al dito. In genere, si tratta di quella fase di transizione in cui gli invitati raggiungono le auto e si dirigono al luogo dove verrà servito il rinfresco oppure il pranzo, per cui c’è tutto il tempo per rilassarsi un po’ e farsi attendere nella location adibita per i festeggiamenti.

Di questa fase fanno parte, oltre al lancio del riso, meravigliosi portrait con background d’eccezione, come panorami mozzafiato, auto di lusso, scenari immersi nella natura e tutto ciò che gli sposi sceglieranno come loro “habitat”.

Il ricevimento

Si arriva così, quasi senza accorgersene, al momento più lungo e articolato della giornata: quello del ricevimento.

Mentre gli invitati si dedicheranno a fotografare ogni singola portata, commentando nelle proprie Instagram stories gusti e ricette, il fotografo dell’evento si concentrerà sui brindisi, sulle decorazioni e, ovviamente, sulle immancabili foto di gruppo che ogni “nucleo” di partecipanti vorrà anche per sé. Non mancheranno anche scatti a composizioni particolari, e non solo floreali, come quelli riservati ad una drink station fatta ad arte o ad una dolcissima e colorata confettata dai toni pastello.

La torta nuziale

Infine, impossibile rinunciare ai minuti dedicati alla torta nuziale!
Il taglio, il brindisi finale, i saluti, le dediche e, soprattutto, il lancio del bouquet o della giarrettiera sono tutti pezzi di questo stesso puzzle che va a chiusura dell’intera giornata.

Un prezioso insieme di dettagli che racconta le fasi finali di un giorno speciale ed unico che tutti vorranno ricordare al meglio, colto nella sua essenza.

Previous Autunno 2019: tutte le fiere sposi da conoscere
Next I fiori d'autunno: ecco le migliori torte nuziali

About author

Simona Vitagliano
Simona Vitagliano 68 posts

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor freelance. Tutor di Matematica e Fisica.

You might also like

Blog

Grande&Perna raddoppia!

“Scegli un lavoro che ami e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua.“ Confucio Questi trent’anni di attività sono volati. Tre decenni passati tra spose deliziose, Chiese e panorami

Matrimonio

Matrimonio: chi si può non invitare?

Il matrimonio rappresenta, sicuramente, uno degli step fondamentali della vita ed è naturale volerlo condividere con le persone importanti del proprio quotidiano, con i parenti più stretti e gli amici

Blog

I 10 matrimoni più costosi della storia

Non c’è dubbio che il matrimonio sia il momento culminante di una promessa d’amore che richiede scrupolosa attenzione, cura, dedizione. Ma, quelli che andremo a citare oggi, sono i 10 matrimoni

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!