Le migliori app per il matrimonio

Le migliori app per il matrimonio

Quello del matrimonio, si sa, è un giorno molto particolare, ricco e denso di emozioni contrastanti ma anche di impegni che vanno preventivati ed organizzati per tempo, lacrime e, perchè no, anche crisi di panico a parte.

Per questo, se proprio non si vuole investire nella figura di una wedding planner, si può giovare dei benefici e dei progressi della tecnologia che, in certi casi, sa fare dei veri e propri “miracoli”.

Un grandissimo aiuto, infatti, potrebbe arrivare proprio dal nostro smartphone attraverso delle app dedicate.

Gli store di tutto il mondo ne sono pieni, ma quali sono le migliori e, soprattutto, in lingua italiana?

Proviamo a fare un recap virtuale.

Le migliori app disponibili in italiano

La prima da citare è sicuramente MatrimonioIdee. Disponibile su App Store (Apple), permette di fare comode ricerche per trovare aziende e fornitori, con filtri appositi per individuare la zona d’interesse, completando il tutto anche con l’opzione di richiesta preventivi; è possibile anche cercare fiere ed eventi. Sa rivelarsi, quindi, molto utile.

C’è poi Matrimonio.com, che permette altri tipi di utilities: a parte rendere più fluida l’organizazione dei dettagli delle nozze, permette comodi collegamenti a community, lascia impostare un simpatico countdown e mette in contatto, come nel caso precedente, con le aziende. Scaricabile da App Store e Play Store, è anche sincronizzabile con il sito web collegato.

Altre app utili, in lingua inglese

Esistono, poi, una valanga di app dedicate, ma soltanto in lingua inglese, che offrono moltissimo a coloro che conoscono, anche sommariamente, la lingua. Vi elenchiamo quelle migliori.

Per chi è ossessionato dalle relative specificità degli invitati, dall’organizzazione dei tavoli alla lista dei partecipanti o ai vari menu da preventivare per vegetariani, vegani o persone intolleranti a determinati ingredienti, c’è Weddy. Scaricabile da App Store, è anche gratuita, per una lista, però, di massimo 20 invitati.

Per chi, invece, non può fare a meno dell’input social c’è WedStyle, che raccoglie idee per il matrimonio proprio attraverso i social network. È disponibile su Play Store.

Assoluto “compagno” è Wedding Party, che permette di condividere foto dell’evento in tempo reale con gli invitati, interagendo anche con facebook attraverso like e condivisioni.

C’è poi MyWedding, che consente di elencare spese “fatte” e “da fare”, come in una sorta di lista “to do”, dividendole anche per ambiti. Si rivela una comoda agenda per appuntamenti e registra i preventivi dei fornitori. Inoltre, non bisogna creare un account per accedere! Disponibile su Play Store.

Qualcosa di simile lo fa anche Wedding CheckList, disponibile sempre su Play Store, che divide per categoria le liste da tenere sotto controllo, impostando anche budget personalizzati.

Tra le più conosciute c’è, di certo, Zankyou Weddings, scaricabile da Play e App Store.

Con questa app è possibile impostare il programma della giornata e la wishlist, organizzare la sistemazione dei tavoli e la lista degli invitati, potendo giovare di una comoda mappa; inoltre si possono caricare la lista di nozze, un simpatico diario e impostare il countdown, condividendo anche con gli invitati delle foto.

Per le spose più indecise o in fissa con il vestito c’è Wedding Look Book, che permette di visionare proprio abiti da sposa, potendo anche acquistare, ad esempio, degli accessori oppure trovare il negozio più vicino che vende un determinato modello.

Se poi viene voglia di sperimentare trucco e parrucco… c’è Mary Kay, l’app, disponibile su Play Store e App Store, che va proprio in soccorso delle più esigenti.

Infine, per chi ha bisogno di un input a riguardo della torta nuziale, sicuramente c’è da citare Create Shake Wedding Cake Design: scaricabile dallo store Apple, fornisce tantissime idee e ben 75 opzioni di personalizzazione!

 

Previous Salgado arriva a Napoli
Next Quanto costa un matrimonio?

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!