I trend in fatto di confetti per il 2018

I trend in fatto di confetti per il 2018

Sono finiti i tempi in cui, per scegliere i confetti, si passavano giornate intere nell’indecisione totale tra quelli al cioccolato o quelli alla mandorla: oggi, infatti, queste minuscole dolcezze atte a celebrare gli eventi più importanti della vita (dalla comunione alla cresima, al matrimonio o alla laurea) sono disponibili in tantissimi colori diversi, allungandosi o sagomandosi in forme originali e componendosi di ingredienti speciali, innovativi, inaspettati, riuscendo a farsi amare dai palati di tutti, grandi e piccini.

Il Sweet Table

In particolare, a moltissimi matrimoni si sta assistendo, alla fine della giornata, all’allestimento di un sweet table, detto anche “confettata”: in sostanza, vengono disposte, in ciotole colorate o trasparenti, tantissime varianti di confetti, sistemati per gusto forma e colore, come una sorta di bomboniera collettiva, in formato buffet, attraverso la quale tutti possono festeggiare insieme, gustando le nuove prelibatezze del momento.

L’azienda partenopea Crispo, ad esempio, leader del settore da quattro generazioni, ha pensato di dare vita ad una collezione di confetti chiamata “Snob” che include dei sapori molto noti, soprattutto ai più piccoli: parliamo del gusto “Galak” e di quello “Lion“, creati in collaborazione con la Nestlè!

Ma c’è molto più di questo.

Confetti perlati con crosticina di zucchero brillante, in tema con gli outfit nuziali con gli inserti luccicanti e metal più trendy della stagione, cioccolato bianco confettato, stelline di confetto e tantissime altre novità possono rallegrare il buffet dedicato alle dolcezze e sorprendere tutti gli invitati… soprattutto i bambini!
In questo modo si potrà anche creare un angolo dove i piccoli potranno sbizzarrirsi e divertirsi, evitando di annoiarsi come, purtroppo, spesso accade in eventi organizzati per adulti, in mancanza di iniziative studiate apposta per loro o di un team di animatori pronti a soddisfare ogni loro desiderio di gioco!

Previous Le canzoni più romantiche per i matrimoni
Next Matrimonio: chi si può non invitare?

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!