Canon e National Geographic per la fotografia naturalistica

Canon e National Geographic per la fotografia naturalistica

Behind every powerful image is a powerful story. Uniting exploration, photography and the natural world, Tales By Light follows photographers from Australia and around the world as they push the limits of their craft“.

Nell’era delle Serie TV, Netflix ci ricorda che, attraverso il suo servizio, è possibile gustare anche meravigliosi documentari incentrati sulla natura e sulla fotografia, e lo fa con un prodotto veramente “illuminante”, in tutti i sensi.

Il progetto è intitolato “Tales by light“: si tratta di una serie-documentario australiana, nata nel 2015, trasmessa su National Geographic e prodotta insieme a Canon, che segue i viaggi in tutto il mondo di alcuni fotografi professionisti, dediti a catturare immagini… che raccontano storie.

Nel 2016 il programma è stato rinnovato per una seconda stagione e, a livello internazionale, per nostra fortuna, il tutto è visionabile proprio attraverso Netflix.

6 documentari per la prima serie, 3 per la seconda, per un totale di 9 puntate di immensa, incontaminata, incredibile natura, ma anche civiltà e popoli lontanissimi, molto diversi, come impostazione, dalla nostra struttura sociale e decisamente più “selvaggi” e in contatto diretto con l’ambiente.

“Tales by light” è molto più che un documentario naturalistico e molto più che un viaggio tra fotografi: è l’anello mancante tra lo scatto e il dietro le quinte, è quello che ci permette di capire, realmente, tutto quello che si nasconde dietro le foto che ci capita di sfogliare su un magazine, o online, senza minimamente renderci conto di quanto sia complesso tutto il meccanismo che vi è alle spalle.

Vi lasciamo al video del trailer della prima stagione: immagini che parlano da sole e che, di certo, non potranno che incuriosire gli amanti appassionati della fotografia naturalistica.

Previous Il wedding tourism spopola in Italia
Next La fotografia nazionalpopolare di Martin Parr

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!